martedì 4 novembre 2008

elezioni americane

In questi ultimi giorni, vedendo il TG1, ho notato che per ricordarcelo hanno pure messo un quadratino sopra la scritta "TG1" con scritto "USA... e qualcos'altro". Ora io mi chiedo: Ma perchè??
Nemmeno dovessimo eleggerlo noi il presidente americano!! Mah...
Dobbiamo proprio far vedere che siamo così pappa e ciccia con gli stati uniti?

Ma qualcuno si ricorda se almeno per le nostre elezioni per il presidente del consiglio fu messo da qualche parte nei TG qualche simbolino per ricordarci di andare a votare? Perchè al momento non mi viene in mente... magari non ci avevo fatto caso, anzi, spero di non averci fatto caso, perchè mi sembrerebbe un po' assurdo ricordare a tutti gli italiani che domani votano gli americani, ma non ricordare a tutti gli italiani quando devono votare loro!!!

4 commenti:

litodanie ha detto...

Oggi 4 novembre 2008 è una data fondamentale non solo per gli Stati Uniti d'America. Oggi probabilmente si sta chiudendo un capitolo di cui, inevitabilmente, è nell'aria il comune desiderio di lasciarsi dietro le ultime righe, e voltare finalmente pagina.
E questo non solo oltre oceano.
Non è questione di sentirsi comprimari o addirittura subordinati all'America.
Tutto il mondo segue questo avvenimento perchè sa che oggi non si deciderà solo il futuro degli Stati Uniti.
Gli americani vanno al voto nel pieno della crisi economica e consapevoli della politica estera del governo G.W.Bush. Sarà un'affluenza da record alle urne perchè gli americani vogliono cambiare, e con loro tutto il mondo.

E per quanto riguarda la nostra politica, il nostro piccolo dilettantistico modo di fare politica, be', almeno in questo abbiamo molto da imparare dall'America, della quale da anni tentiamo di scimmiottare il sistema con risultanti a dir poco ridicoli.
Magari alle ultime elezioni gli italiani si fossero scordati di recarsi alle urne.
Speriamo che il cambiamento, se così sarà, arrivi anche da noi dall'oceano...

antaress ha detto...

Heilà, chi non muore si rivede, ehh? ;P

scriccia ha detto...

@litodanie: Ciao carissimo!! Hai ragione riguardo ciò che hai scritto, capisco anch'io che sia un momento importante per tutti, solo che l'interesse che viene posto nei riguardi di queste elezioni mi sembra quasi eccessivo! E' un anno che vedo gli aspiranti presidenti in tv, in giro per il mondo quasi come se avessero già vinto... io forse non ricordo bene l'ultima volta che è stato eletto Bush, ma mi sembrava non ci fosse stata tutta questa super attenzione. Forse hai ragione, c'è voglia di cambiamento (per questo mi auguro che vinca Obama, magari non farà niente, ma almeno mi ispira fiducia).

Però non so, questo simbolino sopra il TG come quando ci sono le olimpiadi, mi ha fatto proprio ridere! :-) E ti ripeto, a volte mi sembra che ci occupiamo più degli altri che di noi stessi...
Un bacio, a presto, e ricordati la PIZZAA!!! ;-)

@antaress: Ma infatti io ero solo in letargo!! :-P

adamus ha detto...

Ciao, credo sia proprio la grande crisi economica che tutto il Mondo sta vivendo, a porre interesse spropositato alle elezioni Americane, la globalizzazione, molto perseguita dagli Stati Uniti, pare sia stata capace solo di globalizzare povertà. Gli 8 anni di Bush, sono stati molto deludenti e pieni di inutili conflitti bellici.
Obama rappresenta il nuovo e da Lui, tutto il Mondo si aspetta pace e migliori condizioni economiche per tutti.......speriamo sia cosi!