martedì 1 luglio 2008

Distributore di latte

Urràà!!! Ho trovato un distributore di latte crudo vicino a Pisa!!! Non ci passo tutti i giorni, ma quando vado in giro per i campi per il tirocinio ci passo proprio di fronte, e quindi penso che dalla prossima volta mi munirò di borsina frigo!

Per chi è della zona di Pisa e magari non sapeva della sua esistenza, vi do le indicazioni:
si trova proprio dietro la basilica di San Piero a Grado. Se andate su google maps, e inserite questo codice:
43.683969, 10.340753 (magari fate il copia e incolla per non sbagliarvi) vi appare la mappa precisa con marcato il punto esatto dove si trova il distributore.

Ci si arriva con la macchina, si trova dentro un piccolo casottino con accanto anche il distributore di bottigliette di plastica nel caso non ne abbiate a portata di mano e costano 20 cent. Ovviamente, mi sembra logico che sia meglio portarsele da casa, almeno oltre a non pagare il prezzo della bottiglia, si può riutilizzare una bottiglia di plastica dell'acqua (anche se la plastica consigliano di utilizzarla una sola volta e poi buttarla) oppure meglio ancora si può usare una bottiglia di vetro che si può riutilizzare all'infinito, magari avendo l'accortezza di lavarla bene con sapone ogni volta.

Il prezzo del latte è 1€ per 1 litro, ma il fatto carino è che ne puoi prendere qualsiasi frazione di litro! Se ne vuoi un bicchiere metti 20 cent e lui ti da 200 ml! Se ne vuoi mezzo litro metti 50 cent. Ma non è entusiasmante?!?!
O sono io che mi entusiasmo per poco!?

Comunque fatto è che se questo metodo di distribuzione di latte si espandesse in tutti i supermercati si potrebbero eliminare un sacco di bottiglie e confezioni tetrapak.. a meno che ogni volta le persone non comprino la bottiglietta ovviamente!!
Ma questo purtroppo è un discorso già trito e ritrito, e tutti lo sanno che in questo modo si potrebbe diminuire la spazzatura prodotta, magari introducendo anche distributori di detersivi e anche quello dell'acqua, ma da quello che so pochissimi supermercati (o nessuno!?) hanno aderito.

Ma è meglio lasciar perdere questo discorso... e godermi questa piccola gioia! Intanto io un po' di tetrapak lo risparmierò, e questo già mi rende felice.

Comunque per chi vuole saperne di più vi lascio alcuni link riguardo al distributore a San Piero a Grado:
Il centro Avanzi inaugura il distributore di latte crudo
Mucca-rubinetto-bottiglia è il latte a chilometri zero

Per trovare il distributore di latte crudo più vicino a casa, in tutta Italia:
Milk maps

Benefici del latte crudo

2 commenti:

Antaress ha detto...

No, fai bene ad esntusiasmarti,è una figata!! Vorrei averne uno comodo anche io, invece in tutta la provincia di Pavia ce n'è uno solo, uffa :(

scriccia ha detto...

Che peccato!!