sabato 17 novembre 2007

gomasio

Da wikipedia: "Il Gomasio (in giapponese: ごま塩 da ごま, goma, semi di sesamo e 塩 shio, sale) è un prodotto utilizzato nella cucina asiatica e composto da sale marino e semi di sesamo tostati e tritati, a volte arricchito con alghe. Nella cucina giapponese è utilizzato talvolta sul riso lessato o sugli onigiri.

Nella cucina orientale il gomasio viene utilizzato come condimento per insalate o salse; a causa dell'elevato contenuto di sesamo, il gomasio è abbastanza calorico."

Quindi farlo è facilissimo!

INGREDIENTI
sale
sesamo

Per tostare il sesamo forse è meglio usare il forno, perchè quando l'ho fatto io, per la fatica di accenderlo ho provato a tostarlo in un pentolino, ma ad un certo punto hanno cominciato a scoppiettare e saltellare come i pop corn!! E anche l'odore era simile!
Quindi ho abbassato il gas al minino e alla fine erano tostati abbastanza bene. Però
ho letto che sarebbe meglio tostarli molto poco per evitare che si formino sostanze cancerogene, quindi la prossima volta li metterò in forno a 100 gradi per pochi minuti... forse è meglio?

Al sesamo si aggiunge poi il sale e si frulla bene tutto nel mixer.

Le dosi dipendono dal gusto... personalmente ho fatto 10 cucchiaini di sesamo e 1 cucchiaino di sale.

Per condire la verdura è ottimo, da un saporino particolare.

5 commenti:

Antaress ha detto...

Io (la solita pigra ;>) lo compro da Naturasì, tra l'altro c'è anche quello arricchito alle alghe che pare facciano tanto bene :)

PS: Bentornata :)

scriccia ha detto...

Con le alghe? E il sapore sarà buono lo stesso? Le alghe so che sono ricche di minerali.. però continuo ad avere i miei dubbi che una così piccola parte possa davvero avere un grande effetto sul nostro corpo..
un abbraccio!

bibliotèq ha detto...

Il Gomasio!!! Splendido per condire anche le insalate, una volta assaggiato droga! Dovrò assaggiare anche quello con le alghe quindi;-)
Grazie per tutte queste ricette, a presto. Claudio

scriccia ha detto...

Ciao Claudio, sono onorata di averti qui! :-)
e grazie a te per il tuo splendido blog che mi sta insegnando un sacco di cose!

Piero ha detto...

Scriccia hai delle ricette bellissime e utilissime, complimenti, mi ci vorrà un po' di tempo per capire tutte quelle che devo assolutamente provare. Ci rivedremo spesso.
Buon Natale.
Piero