sabato 18 agosto 2007

VERI CANTUCCI TOSCANI

Poi magicamente mi ricordo di conoscere una signora che li sa fare.. così la chiamo e mi da la ricetta... in più alla precedente ha il burro e cambiano un pochino le dosi, in modo che l'impasto risulti più duro e quindi impastabile.

Magicamente, ma stavolta davvero magicamente pochi giorni dopo vedo il commento di Antaress che mi consiglia di provare a fare i cantucci... beh, che dire, mi leggi nel pensiero carissima!! Quindi prendo e incollo la ricetta che mi ha consigliato lei, tanto è di pochissimo diversa da quella che mi ha dato l'altra signora.



Ingredienti
500 gr farina 00
400 gr zucchero
300 gr mandorle non pelate (o mix di frutta secca a tuo gusto)
3 uova intere + 2 tuorli
un tuorlo o latte per spennellare la superficie
50 gr burro
1/2 bustina di lievito
sale


Mescolate tutti gli ingredienti con un pizzico di sale e impastate bene.Tenete a portata di mano altra farina per aggiustare la consistenza dell'impasto che non deve essere appiccicoso. Consiglio di mettere le mandorle insieme agli altri ingredienti perché se no è molto più faticoso incorporarle all'impasto finale.
Preparare 4 filoncini stretti e lunghi e un po' schiacciati e porli su una placca ricoperta di carta forno ben distanziati perché in cottura raddoppiano di volume.

Spennellateli con latte o tuorlo d'uovo e poneteli in forno a 180°.

Appena cotti, dopo circa 25/30 minuti, sfornateli e prima che si raffreddino (se no si sbriciolano) tagliateli in obliquo e se proprio li volete tanto croccanti rimetteteli per qualche minuto nel forno ad asciugare e tostare. Ma attenzione a questa fase perché si rischia di bruciarli!!!

NB: con le dosi viene circa 1 KG di biscottini che si conservano molto a lungo!


IMPRESSIONI:
Questi sì che sono venuti bene!! E sono anche molto più veloci degli altri.
Infatti alla fine, dopo averli tagliati non occorre tostarli da un lato e dall'altro, si possono lasciare anche così, sono buonissimi ugualmente, ma se qualcuno preferisce può farlo.
Io ad esempio non li ho nemmeno spennellati...

Sono in 2 versioni: Con le mandorle e basta a sinistra, mentre a destra sono con le mandorle e i pistacchi (Antaress guarda!! :-) )


8 commenti:

Antaress ha detto...

Sìsìsìsì!! Sono venuti proprio come i miei, ci sta bene il verde dei pistacchi, vero??? L'unico problema è che se ne mangi uno...mamma mia, finisci il sacchetto!!! Il mio ragazzo ne ha mangiato 1/2 kg in un pomeriggio eheh :)

scriccia ha detto...

Proprio vero! Poi devo provare anche con le nocciole... sono così slurpose!!

Anonimo ha detto...

li ho messi in forno adesso poi vi dirò.....

viola ha detto...

li ho fatti con i pinoli in assenza di mandorle...sono in forno chissà come saranno venuti..

Anonimo ha detto...

ciao a tutti ho appena sfornato i cantucci la ricetta è semplicissima proprio quello che fa per me io sono abbastanza brava in cucina ma una vera frana in fatto di dolci e questi sono venuti buonissimi grazie grazie
io mi chiamo Carla sono torinese ma da alcuni anni vivo in sicila

Erika ha detto...

Ciao proverò questa ricetta (magari domani stesso) e ti saprò dire :)

Erika ha detto...

Fatti ma purtroppo non sono venuti come quelli nella tua foto :( riproverò!!!

madame.Tico ha detto...

oddio, migliaia delle ricette, una senza una con burro, provo a fare i cantucci per ragazzi di Pologna e non so ancora cosa faccio, i tuoi piacciono tanto, se li faro ti faccio sapere! :)