domenica 29 luglio 2007

il composter

Il composter è un bidoncino di solito verde che si può mettere tranquillamente dietro casa, e serve per raccogliere tutti i rifiuti organici che normalmente sarebbere destinati alla discarica.


E' vantaggioso per 3 motivi fondamentali:



  • SI EVITA CHE MOLTI RIFIUTI VADANO AD ACCUMULARSI IN DISCARICA, RIDUCENDO QUINDI IL VOLUME DI ESSE, RIDUCENDO I VIAGGI CHE I NETTURBINI DEVONO FARE PER SVUOTARE I COMUNI BIDONI DELL'IMMONDIZIA (diminuendo quindi indirettamente anche le emissioni di CO2, e diminuendo anche i costi per lo smaltimento dei rifiuti)

  • SI RISPARMIA TEMPO PERCHE' IL SACCO DELL'IMMONDIZIA VERRA' RIEMPITO MOLTO MENO E NON PUZZERA' NEMMENO, EVITANDO QUINDI DI ANDARE QUASI OGNI GIORNO A BUTTARE LA SPAZZATURA.

  • CI AUTOPRODUCIAMO UN TERRICCIO DI OTTIMA QUALITA', SENZA DOVERLO COMPRARE OGNI VOLTA.

COSA CI VA BUTTATO?

Praticamente di tutto... scarti dell'insalata, dei pomodori, della frutta.. diciamo scarti di vegetali in genere. Se per caso avete anche della frutta o verdura marcia dimenticata da forse un po' troppo tempo va benissimo, poi ci si può buttare le bustine del te, i fondi del caffè, residui di potatura, fiori secchi o morti, erba tagliata...

insomma ci va tutto quello che è decomponibile!

Poi passato qualche mese si comincierà a vedersi formare la terra.. dopo pochi mesi sarà ancora poco maturo, ma ricchissimo di sostanze nutrienti, ed è perfetto per essere utilizzato come concime.
Invece più mesi passano più il terriccio risulterà fine e più maturo, e si potrà anche utilizzare per fare dei rinvasi.

Per evitare di fare più viaggi fuori, è comodo utilizzare una vaschettina da tenere in cucine, e poi quando è piena si butta tutto insieme..

qui sotto ci sono i resti di un cocomero tanto buono... :-)

6 commenti:

mattop ha detto...

Gran belle idee in questo blog! Ci torno di sicuro e lo inserirò presto tra i miei preferiti!!!

ps. Lucca è una delle mie città preferite, io sono di Milano purtroppo...

Anonimo ha detto...

SCUSATE MA SAPETE DIRMI LE DIFFERENZE TRA UN COMPOSITORE IN PLASTICA ED UNO FATTO CON ASSI DI LEGNO.
GRAZIE CARLO

scriccia ha detto...

Non cambia niente! Sono l'estetica. Infatti la funzione decompositrice è data dai batteri, dai microrganismi, dai lombrichi e altri esserini. Il composter serve solo come contenitore del materiale organico,in questo modo si può tenere anche nel giardino, perchè non è brutto da vedere! Se vuoi puoi costruirlo anche da solo.. oppure non so se nel tuo comune, se fai richiesta, fanno il servizio di distribuzione gratuita..
Fammi sapere.. a presto!

Anonimo ha detto...

scusami ma dove si compra e qual'è il suo costo?grazie

scriccia ha detto...

Ciao, io l'ho richiesto direttamente all'azienda che gestisce i rifuti nella mia zona e me l'hanno dato gratuitamente.
Puoi provare a sentire in comune.. altrimenti non so dove si possa comprare... fammi sapere!!
Grazie per essere passato di qui,
Marta

Anonimo ha detto...

grazie.